FILM IN PROGRAMMA IL 25 E 26 GENNAIO 2020

Spettacoli:

  • 25 Gennaio ore 21:00
  • 26 Gennaio ore 17:00 e 21:00

Tariffe:

  • Intero : 6 euro
  • Ridotto: 4,5 euro

 

Quando un ragazzo si è trovato nel corpo di The Rock, ha vissuto incredibili avventure ed è stato pure con una ragazza nel corpo di Karen Gillan, come può la sua vita tornare alla normalità, all'asma e a un deprimente lavoro in un drugstore? Infatti Spencer è depresso, anche se per Natale è ritornato a casa e sta per rivedere i suoi amici. Suo nonno lo sprona a fare qualcosa della sua vita, dicendogli che invecchiando non farà che peggiorare, e così Spencer cerca un'iniezione di fiducia in se stesso nel gioco magico Jumanji, dove le cose però non vanno come sperava. I suoi amici, per aiutarlo, lo raggiungeranno, ma il gioco è guasto e così vi finiscono intrappolati anche il nonno di Spencer e il suo ex socio Milo.

 

FILM IN PROGRAMMA IL 1 E 2 FEBBRAIO 2020

Spettacoli:

  • 1 Febbraio ore 21:00
  • 2 Febbraio ore 17:00 e 21:00

Tariffe:

  • Intero : 6 euro
  • Ridotto: 4,5 euro

 

La sagoma di Jo, di spalle, che guarda oltre un vetro, come una madre guarderebbe un neonato in un nido. Qualcosa nascerà, oltre quel vetro: il suo romanzo, "Piccole Donne". Quelle di Greta Gerwig partono da qui. Il famoso "Natale non sarà Natale senza regali" arriverà dopo, in uno dei tanti flashback, perché è così che la regista americana ha scelto di strutturare il racconto: mescolando i romanzi della serie e combinandoli con momenti della biografia di Louisa May Alcott, ma anche della propria, perché questi momenti riguardano l'essere autrice e donna, ieri e oggi, in un mondo di uomini.

 


Un piccolo cinema per una grande festa

Settanta sale per settanta candeline. Tra queste il cinema Jolly, scelto dall’ACEC come una fra le sedi in cui celebrare il settantesimo anniversario. Nel 1949 nasceva l’ACEC – Associazione Cattolica Esercenti Cinema – con l’obiettivo di coordinare, tutelare e promuovere le Sale della Comunità, strutture polivalenti che agiscono in ambito ecclesiale per sviluppare una pastorale della cultura attraverso il linguaggio audiovisivo. Film, ma anche rappresentazioni teatrali, concerti e qualsiasi spettacolo o forma di intrattenimento capace di radunare una comunità. Il 2019 è quindi l’anno delle celebrazioni per il settantesimo anniversario dell’associazione. Tra i festeggiati c’è anche il Cinema Jolly di Villastellone, una sala da centottanta posti per un paese di quasi cinquemila abitanti, fedele affiliato all’ACEC che quest’anno vede compiersi anche il suo ventesimo anno di attività dopo la ristrutturazione che ne consentì la riapertura. È quindi una piacevolissima coincidenza che sia stato scelto come una fra le settanta sale di tutta Italia in cui, da marzo a novembre, si sta celebrando l’anniversario dell’associazione attraverso l’iniziativa “Costruiamo la comunità – dai social network alla comunità umana”. A Villastellone il programma si svilupperà in cinque serate, sempre di giovedì, tra ottobre e novembre. Nella serata di apertura, il 10 ottobre alle ore 21.00, interverrà don Luca Peyron, docente universitario di Teologia dell’innovazione, chiamato ad affrontare il tema della complessa interazione tra comunità umana e comunità virtuale. Don Peyron dialogherà con don Mauro Grosso, viceparroco, con il sindaco Francesco Principi, con l’assessore all’istruzione e alla cultura Caterina Nicco e con i volontari che gestiscono il cinema. Nelle serate successive – 17 e 24 ottobre, 7 e 14 novembre – saranno proiettati alcuni film che raccontano diversi modi di vivere e costruire la comunità. Tutte le proiezioni inizieranno alle ore 21.00. Con questo programma il cinema Jolly vuole affermare di essere una realtà tutt’altro che spenta, nonostante il fortissimo potere di attrazione che i vicini multisala hanno sul pubblico, e impegnarsi a vivere sempre di più la propria vocazione di Sala della Comunità.

Prossimamente al cinema!

Prossimamente Film d'Essai!

Informazioni ex art. 9, c. 2 e 3 del DL. 8 agosto 2013, n. 91 convertito con L. 7 ottobre 2013 n. 112